Conservatorio, accademia privata o altro

Cosa è meglio?

Chiunque abbia pensato di fare della musica la propria professione si è trovato di fronte al baratro della scelta sulla sua formazione.

È meglio frequentare il conservatorio o un’accademia privata? Meglio studiare privatamente con professionisti che stimo o appoggiarmi a una scuola di musica?

Anche io mi sono posta e mi pongo queste domande ogni volta che voglio approfondire qualche aspetto del mio mestiere.

Per formarci musicalmente abbiamo davanti diverse strade, andiamo ad analizzare una ad una e a farci un’idea.

Conservatorio

Il conservatorio è l’Istituzione musicale per eccellenza in Italia; attualmente i conservatori sono organizzati in modo simile alle università; quindi, alla fine del triennio e del biennio si consegue un Diploma Accademico che legalmente ha lo stesso valore di una laurea presa in una qualsiasi università italiana. Per poter studiare al conservatorio inoltre è necessario superare un esame di ammissione per dimostrare la propria attitudine e competenza musicale.

Conservatorio Accademia o altro?

Per quanto riguarda il canto ci sono diversi corsi che puoi frequentare:

canto lirico
canto rinascimentale e barocco
canto jazz
canto pop

Esistono tantissimi conservatori di canto, passatemi il termine, classico; negli ultimi venti anni si sono diffusi quelli di jazz, e ne esistono pochissimi dedicati al pop; quindi, è possibile che nell’istituto più vicino a te non sia possibile studiare il tipo di canto che preferisci.

Perché studiare in conservatorio?

Come sempre dipende molto dai tuoi obiettivi, ma in linea generale la mia idea è che il conservatorio è perfetto per coloro che amano seguire percorsi ben strutturati, e che desiderano avere un titolo riconosciuto dal MIUR. Infatti, il Diploma è requisito fondamentale per poter accedere ad alcuni provini e concorsi, e per poter insegnare all’interno della scuola pubblica.

Conservatorio Accademia o altro?

Accademie private

In Italia esistono diverse accademie private che si occupano di formazione musicale, alcune di esse sono riconosciute dal MIUR; quindi, alla fine del percorso avrete una diploma accademico esattamente come se aveste frequentato un conservatorio pubblico, altre invece rilasciano un titolo privato.

La struttura è molto simile a quella del conservatorio, solamente le tasse di iscrizione sono più alte, proprio perché sono scuole private.

Perché frequentare un’accademia privata?

Le motivazioni, almeno per quelle riconosciute dal MIUR sono pressoché le solite del conservatorio: avere un percorso strutturato e un titolo spendibile. D’altro canto, tantissimi studenti frequentano accademie non riconosciute per altri motivi, come ad esempio per studiare con un particolare docente, per il nome della scuola e gli agganci che queste potrebbero avere nel mondo dello spettacolo. Spesso, infatti, queste strutture hanno fondi più alti rispetto ai conservatori, ed è possibile avere maggiori opportunità, anche semplicemente a livello di spazi. Io stessa ho frequentato un’accademia privata riconosciuta, e devo dire che nonostante il mondo accademico in generale non faccia per me, ho avuto una formazione musicale di tutto rispetto e rifarei questa scelta.

Lezioni private, workshop, seminari.

Le lezioni private sono quelle che ti permettono di affrontare con il professionista che preferisci gli argomenti che più ti interessano, e di avere una formazione pensata su di te e sui tuoi obiettivi. All’interno di questa categoria inserisco anche masterclass e workshop con professionisti attivi nel mondo musicale.

Conservatorio Accademia o altro?

Perché fare lezioni private?

Sicuramente sono un ottimo modo di poter studiare, svincolati dal mondo accademico e dalle sue regole. Sei tu, infatti, a scegliere a chi affidarti, quando farlo. È la soluzione perfetta per quelle persone che hanno chiari i propri obiettivi, che non hanno interesse nei titoli accademici, e che sono disposte a muoversi, a investire in workshop, seminari in giro per l’Italia. Ovviamente serve una grande capacità di discernimento per capire a chi affidarsi. Nel mio caso particolare mi sono affidata a professionisti privati anche durante la mia formazione accademica e ho continuato così anche nel mio percorso in didattica.

Titoli privati riconosciuti all’estero

Esistono infine diversi istituti e docenti privati che offrono percorsi che rilasciano dei diplomi accademici esteri non riconosciuti in Italia, se non intraprendendo una speciale procedura chiamata equipollenza presso un qualsiasi conservatorio italiano che però non è sempre garantita.

Sono percorsi strutturati, che richiedono impegno e dedizione come un qualsiasi altro percorso di studio, ma molto più flessibili, come ad esempio il Diploma in Canto moderno VES®.

Come sono strutturati questi percorsi?

Dipende molto a chi vi rivolgete, a volte sono erogati da degli istituti, altri da privati. Nel caso del Diploma VES® abbiamo un istituto riconosciuto a livello internazionale di riferimento e dei docenti formati per poter seguire gli allievi nel migliore dei modi. Per quanto riguarda la sua struttura preferisco rimandarvi direttamente al contenuto del sito di Voice Evolution Institute®

Il diploma si struttura in quattro livelli progressivi con precisi obiettivi (Base, Intermedio, Avanzato e Professionale), i quali prevedono l’approfondimento di nuove tecniche e il perfezionamento delle competenze acquisite precedentemente.
Il corso è volto al conseguimento del Diploma Professionale in Canto Moderno VES® e del relativo titolo di Certified VES® Professional Singer, certificazione di carattere privato rilasciata da Voice Evolution Institute al superamento dell’esame Livello Professionale.
Al superamento di ogni esame di livello, lo studente ottiene la relativa certificazione di competenza carattere privato, rilasciata da Voice Evolution Institute, che attesta la formazione svolta fino a quel momento e le abilità acquisite (in ordine, Certified VES® Basic Singer, Certified VES® Intermediate Singer, Certified VES® Advanced Singer).
Durante il percorso di formazione, lo studente può facoltativamente sostenere l’esame per il conseguimento del Diploma in Popular Music Theory (Grade 5), titolo pubblico estero rilasciato da London College of Music – University of West London, Level 3 EQF, 9 crediti.
Gli studenti in possesso del Diploma Professionale in Canto Moderno VES® e del Diploma in Popular Music Theory (Grade 5) possono facoltativamente conseguire il Licentiate in Popular Music Vocals Performance presso London College of Music – West London University, EQF Level 6, 180 crediti.
I diplomi rilasciati dal London College of Music – University of West London sono titoli pubblici esteri inquadrati all’interno dell’European Qualification Framework (EQF), che ne attesta il livello di studio a livello internazionale.

Perché frequentare un corso del genere?

Questo tipo di corsi è perfetto per tutti coloro che vogliono studiare con metodo, seguendo un percorso strutturato ma hanno necessità di avere flessibilità. Inoltre, il percorso è one to one con il proprio insegnante e questo fa si che ci sia ovviamente un piano di studi ma che venga pensato su di te. La presenza di esami a volte può spaventare, ma è importante alla fine di un percorso mettersi alla prova con qualcuno che non sia il proprio insegnante per vedere che cosa abbiamo interiorizzato.

Quindi che cosa è meglio?

Credo fermamente che non esista un percorso migliore e che tutto dipenda da quello che desideri per te, quali sono i tuoi obiettivi. Ogni percorso ha i suoi pregi e i suoi difetti e la differenza sostanziale credono la facciano le persone, anche all’interno della stessa struttura.

Potete frequentare il migliore conservatorio dell’universo, ma se il vostro insegnante non entra in sintonia con voi rischiate di vivere anni di inferno, allo stesso modo potete fare lezioni private per anni con una persona che stimate, per poi scoprire non essere abbastanza formata.

Ascoltati. Ti interessa avere un titolo? Vuoi insegnare nella scuola pubblica? La tua scelta deve cadere su titoli riconosciuti dal MIUR.
Vuoi essere libero e flessibile? Scegli altro; l’importante è comprendere cosa desideri ed essere consapevole che in qualsiasi momento puoi scegliere di cambiare strada.

Perché sì, si può cambiare idea, si può sbagliare e per questo non dobbiamo sentirci dei falliti, o in ritardo rispetto agli altri: non scegliere di fare qualcosa solo perché per gli altri o la società è la cosa più giusta, sii responsabile di te stesso e non avrai rimpianti.

Se vuoi avere maggiori informazioni sui i miei corsi privati e sul diploma accademico in canto moderno VES® contattami!

Restiamo in contatto

Se vuoi avere maggiori informazioni sui i miei corsi privati e sul diploma accademico in canto moderno VES® contattami!

    Accetto le condizioni sul trattamento dei dati personali