I cinque centri del cantante

L’essere umano è una macchina altamente complessa. Per cercare di capirne qualcosa spesso tendiamo a dividerlo in tanti piccoli pezzettini, esattamente come i bambini che smontano i propri giocattoli per poi cercare di ricomporli. Il problema è che per quanto tentiamo di capire come funzionano le parti, l’insieme è molto più complesso: la somma delle parti è diversa dal tutto e il tutto è più della somma delle parti, esattamente come nel canto.

Cantare è un gesto che fa parte del nostro essere umani. Alcune persone hanno un’inclinazione naturale al canto, altre meno, altre ancora si trovano in difficoltà, eppure qualsiasi sia la nostra tendenza l’emissione di un suono è un atto meccanico altamente sofisticato.

Quando decidiamo di intraprendere lo studio del canto ci affidiamo a dei professionisti e ognuno di essi ha la propria visione sul come sia giusto imparare a cantare: alcuni si soffermano sull’aspetto tecnico, altri partono dall’emotività, altri dal corpo, altri ancora dallo stile musicale. Ognuno di questi aspetti ha molta importanza nella formazione di un cantante ma è importante che il lavoro sia bilanciato, perché lo squilibrio da una parte piuttosto che dall’altra può portare, in un certo senso a un blackout del cantante.

Immaginate che il cantante sia come un cagnolino che vi è stato affidato da un vostro caro amico mentre è in vacanza. Posso amarlo tantissimo dargli tutto l’affetto del mondo, ma se non mi prendo di cura di lui dandogli da mangiare quando è il momento portandolo fuori e pulendolo, di certo non starà bene. Allo stesso modo posso pulirlo e dargli da mangiare ma se non lo accarezzo e non passo del tempo con lui sarà un cucciolo molto solo e triste. Ecco, la stessa cosa avviene per il canto e per il cantante è importante lavorare su ognuno dei suoi centri in modo bilanciato.

I centri o sistemi del cantante sono ben cinque ovvero:

il sistema meccanico
il sistema musicale
il sistema artistico
il sistema mentale
il sistema energetico

Il sistema meccanico

Al centro meccanico appartengono tutte le competenze tecniche vocali come, ad esempio, la capacità di imparare a gestire il flusso dell’aria, quella di riuscire a prendere le note alte senza farsi male, imparare a gestire il cambio di registro. Questo sistema è fondamentale per poter apprendere l’arte del canto in sicurezza e per poter essere liberi di cantare come vogliamo.

Il sistema musicale

Competenze come riconoscere la differenza tra una tonalità maggiore e minore, lo stare sul tempo, l’intonare determinati intervalli e scale, fanno parte di questo centro. Anch’esso è fondamentale se vogliamo fare musica insieme agli altri.

Il Sistema artistico

Questo centro rappresenta la nostra capacità di sviluppare uno stile unico e riconoscibile, è infatti importante avere la capacità di adattare la tecnica e il linguaggio musicale alla propria personalità e alle proprie preferenze artistiche.

Il Sistema mentale

È legato all’istanza logica e rappresenta la capacità di analizzare e comprendere. Che si tratti della struttura di un testo o di una canzone o di come funziona il nostro strumento questo centro rappresenta la capacità di utilizzare la propria intelligenza per comprendere e interpretare i fenomeni che ci circondano.

Il Sistema Energetico

Rappresenta la capacità di connettersi con le proprie emozioni e di utilizzare questa energia per creare e agire. Nel canto, è legato all’istanza emotiva e rappresenta la capacità di creare un’esperienza emotiva autentica, che può farci crescere a livello artistico, personale e ci fa essere ancora più efficaci a livello comunicativo.

Quindi per quanto un docente possa preferire un approccio rispetto all’altro è importante affidarsi sempre a coloro che hanno a cuore la crescita artistica e professionale da tutti i punti di vista. Abbiamo tanti cantanti preparati tecnicamente che non riescono a emozionare l’altro, abbiamo anche cantautori emotivamente efficaci che non prendono una nota, come ottimi performer che non hanno un’identità.

Lavora in equilibrio, ascoltati, cresci.

Restiamo in contatto

    Accetto le condizioni sul trattamento dei dati personali